NEWS

aggiornate al 16 Settembre 1997


16 Settembre 97

Steve Jobs il nuovo re Apple


- Ieri Steve Jobs è stato nominato Amministratore Delegato ad Interim della Apple.
Dopo le varie ipotesi succedutesi negli ultimi 2 mesi si è giunti alla conclusione più logica.
Infatti da circa 2 mesi, ossia dal momento che il posto di Chairmain è rimasto vacante, Steve Jobs sta tracciando la traccia della nuova strada che che Apple dovrà intraprendere nel futuro.
Per quanto ci riguarda siamo lieti di esprimere le nostre felicitazioni a Steve
con un sincereo Good Luck Steve.


20 Agosto 1997

 

Vedere le Offerte a Prezzi Speciali MacPoint-In dimostrazione dal 27 Settembre alla MacPoint

La società di Cupertino ha presentato al MacWorld di Boston il personal computer più veloce del mercato

Toccano i 350MHz i nuovissimi Power Macintosh 9600/350

- Si chiamaPowerMacintosh 9600/350 ed è il più veloce personal computer disponibile sul mercato. Presentato da Apple Computer al MacWorld di Boston, il PowerMac è quasi due volte più veloce dello stesso prodotto proposto dalla Casa di Cupertino lo scorso anno, nonché dei Pentium II attualmente disponibili.

I PowerMacintosh 9600/350 fanno parte della nuova famiglia di potenti desktop che Apple propone all'utenza professionale nei settori del publishing, multimediale/Internet e della progettazione. La nuova linea comprende i PowerMacintosh 9600/350, 9600/300 e 8600/250.Tutte le configurazioni includono il nuovo sistema operativo MacOS 8 e il veloce processore di ultima generazione PowerPC™604e - a 350MHz, 300MHz o 250 MHz - sviluppato da IBM e Motorola, che contribuisce in maniera significativa alle performance del sistema.

"Questo è il momento giusto per acquistare un PowerMacintosh dalle prestazioni elevate, un personal computer ideale per il settore del publishing e dell'education - sostiene Philip Schiller, Vice President Worldwide Product Marketing di Apple Computer. - I nuovi Power Macintosh 9600 e 8600 offrono maggiore facilità d'uso grazie al sistema operativo MacOS 8, assicurano avanzate prestazioni, prezzi competitivi e sono disponibili fin da oggi".

Le principali caratteristiche

Gli innovativi Power Macintosh 9600 e 8600 presentano alcuni miglioramenti che contribuiscono all'aumento delle performance dell'intero sistema. Una caratteristica unica è la nuova Cache Inline Apple che, situata direttamente sulla scheda del processore e tramite un bus dedicato, crea un collegamento veloce e potente tra il processore stesso e la cache di livello 2 da 1MB alla velocità di 100MHz, offrendo prestazioni senza eguali.

Le avanzate prestazioni garantite dal nuovo processore PowerPC, dalla Cache Inline Apple e da MacOS 8, sono completate dal velocissimo lettore CD-ROM 24x. I Power Macintosh 9600/350 e 9600/300 propongono memorie più capaci (la DRAM è espandibile da 64MB a 768 MB), incorporano un drive Zip Iomega per l'efficiente archiviazione di grossi file, così come la scheda grafica IXMICRO Twin Turbo 128M8, tra le più potenti schede di accelerazione grafica disponibili su computer Macintosh. Il nuovo 8600/250 dispone di un disco rigido da 4GB e, incorpora una scheda video che assicura una qualità simile a quella delle immagini televisive, un drive Zip Iomega, e 32MB di memoria DRAM (espandibile fino a 512 MB).

Tutti i modelli Power Macintosh 9600 e 8600 vengono proposti in configurazione tower - particolarmente apprezzata dai clienti Apple sin dalla sua prima comparsa nel febbraio di quest'anno - che agevola coloro che vogliono ampliare il sistema con nuovi componenti, quali schede di memoria o dispositivi di archiviazione.

Espansione e versatilità

I nuovi Power Macintosh offrono elevata versatilità e espandibilità al pari dei precedenti modelli 9600 e 8600. I 9600/350 e 9600/300 dispongono di sei slot PCI 2.0 da 12 pollici, cinque dei quali liberi nella configurazione standard. Il Power Macintosh 8600/250 è invece predisposto con tre slot PCI 2.0 da 12 pollici, tutti liberi. Tutte le configurazioni sono dotate di uno slot di espansione SCSI da 5.25 pollici precablato, che consente di incrementare agevolmente la capacità di memoria; inoltre è possibile aggiungere due drive da 3.5 pollici direttamente sullo chassis. I nuovi modelli supportano connessioni SCSI veloci (10 MB/sec) per dispositivi interni e connessioni SCSI standard (5MB/sec) per quelli esterni. Tutti i computer dispongono inoltre di porte seriali Geoport.

Prezzi e disponibilità

I Power Macintosh 9600/350, 9600/300 e 8600/250 sono già disponibili al seguente prezzo consigliato (Iva esclusa):

Power Macintosh 8600/250/32MB/4G/24x/Zip/AV

Lit. 7.450.000

Power Macintosh 9600/300/64MB/4G/24x/Zip/8MB IXMICRO

Lit. 9.300.000

Power Macintosh 9600/350/64MB/4G/24x/Zip/8MB IXMICRO

Lit. 10.930.000

Apple Computer, Inc. (sede in Cupertino, California, USA), pioniere riconosciuto nell'industria dell'informazione e leader nelle tecnologie multimediali, crea soluzioni facili da usare basate su personal computer, server, periferiche, software, sistemi digitali personali e Internet. La società sviluppa, produce e commercializza in oltre 140 Paesi soluzioni, prodotti, tecnologie e servizi per lavoro, didattica, consumo, intrattenimento, scienza, ingegneria e istituzioni.

La pagina home di Apple su World Wide Web si trova all'indirizzo http://www.apple.com/

La pagina home italiana di Apple su World Wide Web si trova all'indirizzo http://www.apple.it/


10 Agosto 97

Ritorno al futuro per Apple con un consiglio di amministrazione rinnovato e un'alleanza strategica con Microsoft


- Il futuro di Apple ha un cuore antico. Rafforzata dalla collaborazione con Microsoft, annunciata in questi giorni alla manifestazione Mac World di Boston davanti a una platea di 3.000 persone, l'azienda di Cupertino si orienterà sui due settori che hanno rappresentato, fin dagli esordi, i propri cavalli di battaglia: l'education e il mercato publishing-editoriale.

Diego Piacentini, Vice President Sales e General Manager Europe di Apple Computer ha dichiarato: "L'attenzione strategica verso questi settori - che Apple ha ripreso con determinazione già da qualche tempo - è confermata da significativi risultati di mercato. I computer Apple rappresentano infatti oltre il 60% delle macchine in uso nelle scuole primarie americane e, in Italia, abbiamo di recente siglato un' importante convenzione con il Ministero della Pubblica Istruzione. Apple è il primo fornitore al mondo nel settore Education. Sono convinto che l'alleanza con Microsoft e l'alto profilo del nuovo consiglio di amministrazione garantiranno un contributo e tecnologico e strategico che consentirà ad Apple di affrontare le nuove sfide del mercato con solidità e ottimismo" .

Il piano di rilancio della società di Cupertino è sostenuto infatti da un consiglio di amministrazione completamente rinnovato, che accoglie alcuni tra i più noti esponenti dell'informatica americana e da una collaborazione congiunta con Microsoft annunciata a Boston durante il Mac Word 97 da Steve Jobs, co-fondatore di Apple e attualmente membro del Consiglio di Amministrazione della società e da Bill Gates, CEO di Microsoft. Dopo l'annuncio dell'intesa con Microsoft, le azioni Apple al Nasdaq sono salite del 33%.

Questi i principali punti dell'accordo:
- uno scambio incrociato di brevetti che consentirà alle due aziende di collaborare strettamente su progetti tecnologici all'avanguardia;
- Microsoft svilupperà e commercializzerà le prossime versioni del sistema operativo Office, di Internet Explorer (il proprio programma per navigare in Internet) e altre applicazioni per la piattaforma Macintosh;
- Apple legherà Internet Explorer al proprio sistema operativo Mac OS, che diventerà quindi il browser standard nelle successive release di Mac OS;

- Apple e Microsoft rafforzeranno il processo di integrazione delle loro piattaforme in ambiente Java e in altri linguaggi;

- Microsoft investirà 150.000 milioni di dollari (circa 270 miliardi di lire) nella società di Cupertino tramite l'acquisto di azioni senza diritto di voto.

Nel nuovo consiglio di amministrazione di Apple sono entrati a far parte oltre a Steve Jobs, co-fondatore della società, Bill Campbell, presidente e CEO di Intuit; Gareth Chang, presidente di Hughes International; Larry Ellison, chairman e CEO di Oracle; Edgar Woolard, chairman di Du Pont de Nemours e Jerry York, in precedenza CFO di IBM .
Apple Computer, Inc. (sede in Cupertino, California, USA), pioniere riconosciuto nell'industria dell'informazione e leader nelle tecnologie multimediali, crea soluzioni facili da usare basate su personal computer, server, periferiche, software, sistemi digitali personali e Internet. La società sviluppa, produce e commercializza in oltre 140 Paesi soluzioni, prodotti, tecnologie e servizi per lavoro, didattica, consumo, intrattenimento, scienza, ingegneria e istituzioni.

La pagina home di Apple su World Wide Web si trova all'indirizzo
http://www.apple.com/ La pagina home italiana di Apple su World Wide Web si trova all'indirizzo http://www.apple.it/

6 Agosto 97

Highlights of Steve Jobs' Macworld Keynote


Vi riportiamo in versione originale gli spunti salienti della conferenza di apertura del giorno 6 Agosto al MacWorld Expo di Boston da parte del coofondatore di Apple Steve Jobs.

The Problem With Apple
What's the fundamental problem? I think the fundamental problem is a little more subtle, but I think this is a symptom: Apple sales in 1995 were $11.1 billion; in 1996 they were $9.5 billion; this year they'll be $7 billion plus or minus a little bit. That's the problem, or the symptom, depending on how you look at it. This needs to be stabilized and turned around. And people are working very hard to do that.

Creative Professionals Use Mac
And what's interesting is that Apple is still the dominant market leader for creative professionals, by far. It's like, 80% of the computers used in advertising and graphic arts design, pre-press are all Macintoshes. And 64% of all Internet websites are created using a Mac. It's amazing.

Apple Dominates Education
Apple is the single largest education supplier to education in the world. We are the single largest education company in the world. Now, I've asked 100 people at Apple this, and only two have thought of Apple. It's incredible, the position Apple still has in education. 60% of all computers on education are Apples. 64% of computers teachers use are Apples. It's a $2 to 2.5 billion business for Apple every year. What an incredible foundation to build off of. What an incredible legacy to build off of.

Apple: One of Greatest Brands
What are the five greatest brands in the world? If you went out and you asked professionals this question, I think Nike would be on everybody's list, Coca-Cola would be on everybody's list, Disney would be on everybody's list. And Apple would be on everybody's list. We have one of the world's greatest brands and we haven't paid much attention to it in the last several years. I think you're going to see that start to change.

20 Million+ Mac OS Users
The Mac OS is still the best thing in the world. It is still the best thing in the world. There are over 20 million active users. The number's a little closer to 25 million. There are thousands of developers. There's a $1.5 billion software industry built around this thing. This is one of the core assets of the company, and we are going to invest a lot more in it. We think it is an incredible asset and it has yet to be really fully exploited.

Very Strong Sales for Mac OS 8
Concerning our latest release, Mac OS 8, I've got some really good news for you. We released this thing two weeks ago, and we have already sold 1.2 million copies. That's four times greater than what our forecast was. So we're scrambling to ship everything. If it takes a little time to get yours, I apologize. We are scrambling. And this 1.2 million number is going up. It shows no sign of abating. Things are going very well with Mac OS 8.

Working With Microsoft
So this means that Microsoft is going to be part of the game with us as we restore this company back to health. They will have a vested interest in that stock price going up. We're going to be working together on Microsoft Office, on Internet Explorer, on Java. And I think that it's going to lead to a very healthy relationship.

Era of Competition Is Over
We have to let go of this notion that for Apple to win Microsoft has to lose. For Apple to win, Apple has to do a really good job. And if others are going to help us, that's great. Because we need all the help we can get. And if we screw up or we don't do a good job, it's not somebody else's fault. It's our fault. So I think that's a very important discussion. I think, if we want Microsoft Office on the Mac, we'd better treat the company that puts it out with a little bit of gratitude. We like their software.

So, the era of setting this up as a competition between Apple and Microsoft is over, as far as I'm concerned. This is about getting Apple healthy and this is about Apple being able to make incredibly great contributions to the industry to get healthy and prosper again.


6 Agosto 97

Il nuovo Consiglio di Amministrazione Apple

MACWORLD EXPO, BOSTON--August 6, 1997
Apple Computer ha oggi annunciato sostanziali cambiamenti nel Consiglio di amministrazione sostituendo tutti i membri ad eccezione di due. I quattro nuovi Consiglieri sono qualificati industriali provenienti da famose aziende del settore. Il nuovo Consiglio di Amministrazione è composto da questi sei membri:

  • Bill Campbell, president and CEO of Intuit Corp.
    Campbell was vice president of Sales and Marketing for Apple Computer from 1983 to 1987, and head of Apple's Claris software subsidiary from 1987 to 1991.

  • Gareth Chang, senior vice president of Hughes Electronics
    and president of Hughes International. Chang has served on the Board of Apple since September 1996.

  • Larry Ellison, chairman and CEO of Oracle.
    Ellison was the founder of Oracle which has grown to be the second largest software company in the world.

  • Steve Jobs, chairman and CEO of Pixar Animation Studios
    creators of the Academy Award winning "Toy Story", the world's first computer-animated feature film. Jobs was a co-founder of Apple in 1976, and has been an advisor to Apple during the past several months.

  • Edgar Woolard, chairman of the board of E. I. DuPont de Nemours and Co.
    and previously chief executive officer of DuPont. Woolard has served on the Board of Apple since June 1996.

  • Jerry York, former CFO of IBM and Chrysler Corporation
    and vice chairman of Tracinda. York is widely acknowledged for his contributions at Chrysler and IBM during their turn-arounds.

  • The company is in the process of recruiting a new Chief Executive Officer, who will also join the Board. The new Board has decided not to name a Chairman until the new Chief Executive Officer has been selected.

    Resigning from the Apple Board are Mike Markkula, Katherine Hudson, and Bernard Goldstein. This follows the recent resignations of Delano Lewis and Gilbert Amelio.

    "On behalf of the Board, I would like to thank Mr. Markkula, Ms. Hudson, and Mr. Goldstein for their contributions to Apple during a very difficult time in its history" said Woolard.

    Apple Computer, Inc., a recognized innovator in the information industry and leader in multimedia technologies, creates powerful solutions based on easy-to-use personal computers, servers, peripherals, software,handheld computers and Internet content.

    Headquartered in Cupertino, California, Apple develops, manufactures, licenses and markets solutions, products, technologies and services for business, education, consumer, entertainment, scientific and engineering and government customers in more than 140 countries.

    25 Giugno 97

    TIPS per Mac OS 7.6

    Catturate una parte di una schermata con la combinazione tasti mela + shift + 4.

    Avete letto bene, mela, shift e il numero 4 (quattro dai numeri superiori sulla tastiera e non dal pad-numerico). Questa è una nuova funzione del Sistema 7.6, molto più utile della vecchia, ed ancora esistente mela + shift + 3 che cattura tutto lo schermo, monitor aggiuntivo compreso.
    Con mela + shift + 4 vi si presenta il cursore a croce (vedere fig.-01) con il quale potete trascinare e così selezionare una parte dello schermo che desiderate catturare. Una volta lasciato il mouse si sente il solito click e l'immagine, ovvero solo la selezione, viene catturata come Immagine sul vostro hard disk d'avvio.

    23 Apr 97

    Apple celebra il Ventesimo Anniversario con un computer straordinario a produzione limitata

    In occasione dell'annuncio alla stampa italiana del Macintosh del Ventesimo Anniversario avvenuto nel corso della manifestazione Futur Show tenutasi a Bologna il 9 Aprile u.s., desideriamo fornirVi tutte le informazioni relative al prodotto in questione.

    Il Macintosh del Ventesimo Anniversario ha un design futuristico, è basato sul processore 603e a 250MHz, integra un sintonizzatore radio/TV incorporato, una dotazione completa di ingressi video e la tecnologia Acoustimass¨ Bose¨ adattata per ottenere la migliore qualità del suono.

    Oltre al CD-ROM verticale 12x e allo schermo LCD da 12,1 pollici a matrice attiva, l'ultrasottile Macintosh del Ventesimo Anniversario ha 32 Mbyte di RAM, cache di secondo livello da 256 kbyte, 2 Mbyte di RAM video, disco rigido da 2 gigabyte, unità floppy da 1,44 Mbyte e modem GeoPort da 33,6 kbps.

    Sono presenti anche un adattatore per video composito, tastiera con trackpad staccabile, porta SCSI e porte seriali standard Macintosh, sintonizzatore radio/TV FM completo di ingresso video S-VHS e il software Apple Internet Connection Kit, che facilita collegamento e navigazione su Internet.

    Codice: M4934T/A
    Descrizione:Macintosh del 20¡ Anniversario 250MHz32/2/4XCD/TV/Vin/L2/33.6 INT'L Categoria Prodotti: II Prezzo suggerito al pubblico: (Linea Verde) Lit.13.100.000 + IVA Disponibilità : Agosto 1997 in versione International.

    MODALITA' DI GESTIONE:
    data la natura "esclusiva" di questo prodotto e dei servizi aggiuntivi (installazione compresa nel prezzo, supporto on-site della durata complessiva di 3 anni) Macintosh del XX Anniversario sarˆ disponibile unicamente attraverso un numero selezionato di Rivenditori.

    A questo proposito seguirà un'apposita comunicazione con la descrizione dei criteri per accedere alla commercializzazione di questo prodotto.

    20 Maggio '97

    Una schermata sul Mac OS 8 e alcune nuove funzionalità

    This screen shot from Mac OS 8 highlights just a few of the many advancements provided in the new Finder.

    • Threaded operations enable multiple file operations (copy, duplicate, empty trash) and window updating to occur simultaneously while the system remains responsive to the user.

    • The enhanced copy status dialog box displays information such as the time remaining, bytes already transferred and remaining to transfer, current file being copied and the copy source and destination, for each copy operation.

    • Background window updating now returns control to the user when the contents of an open window take more than a few seconds to display or refresh. The progressive updating of the window is indicated by spinning arrows in the window header.

    • View As Pop-up Window makes any Finder window quickly accessible from the bottom of the desktop screen with a single click or during a drag and drop while still maintaining its hierarchical location in the folder structure.

    • Contextual menus display only those commands relevant to the current item or window that has been clicked with the control key pressed. These can be extended by developers in the future.

    • The platinum appearance improves the overall look of the Mac OS and enhances visual cues.

    • Desktop Pictures extend the customization of the Mac OS to support the placement of a single graphic or photo across the desktop background.

    • Enhanced window headers provide more feedback on the status of the window.

    • Column sort buttons in View By List provide a clear indication of the column by which the window's contents are currently being sorted and make it easier to switch sort criteria.

    • Column grid lines for View By List in the window background improves the ability to discern between different rows and columns in list views.

    • Date Created displays and retains the date and time when an item was created. This is in addition to the existing Date Modified.

    • Relative Dates simplify the display of dates by using Today and Yesterday instead of specific dates.

    • Desktop access points for Email and Web browsing launch the user's prefered tool for those services.

    • The Mac OS Info Center provides supplementary help services to provide users with detailed information about Mac OS features and Apple technologies.

    22 Apr 97 16:48:51

    MacOS 7.6.1 per PowerBook 3400

    Come ottimizzare il MacOS 7.6.1 sul PowerBook 3400 al fine di ottenere le massime prestazioni.

    Sul sito Apple all'indirizzo http://support.info.apple.com/tso/tso-portable.html#aswu è disponibile l'aggiornamento alla versione 7.6.1 di MacOS per PowerBook 3400 insieme ad alcune indicazioni sulle caratteristiche ed i miglioramenti che mette a disposizione.
    Si consiglia di scaricarlo ed installarlo sul PowerBook 3400.
    Il Software Aggiornamento 7.6.1 attualmente disponibile sul sito funziona solo con il system software USA.
    Nei prossimi giorni sarà rilasciata la versione localizzata.

    Schede PC Card Cogliamo anche l'occasione per informarVi che su PowerBook 3400 è stata installata una nuova versione del software che gestisce gli slot PC Card. Nel caso in cui i Software che vengono forniti con la singola PC Card non siano ancora stati aggiornati si possono verificare alcuni inconvenienti.

    Fra questi citiamo l'impossibilità di inizializzare su PowerBook 3400 una scheda fax/modem TDK o di selezionarne il paese di riferimento. Ciononostante una scheda TDK già inizializzata funziona correttamente anche su PowerBook 3400. TDK sta già lavorando ad un aggiornamento del software di inizializzazione e di scelta del paese che verrà resa disponibile al più presto.



    Per maggiori informazioni contattare la Macpoint via E-Mail

    infomac@macpoint.it

    Torna all'inizio della pagina | Torna allo Shop