PowerMacintosh G3




Martedì ore 23.30 11 Novembre, 1997
Molte sono le novità introdotte da questa nuova serie, la prima delle quali, immediatamente riscontrabile, è legata al nome dei prodotti. Diversamente dal passato non vi è più un identificativo numerico seguito dalla frequenza di clock (es: 9600/300), ma viene introdotto un nome che è valido e unico per tutti i modelli: Power Macintosh G3; non è specificato altro sul frontalino del computer. Le informazzioni per identificare il modello e la configurazione sono ora stampate sul retro dello chassi

Nuova tecnologia del processore
Questi sistemi sono dotati della nuova generazione di processori RISC PowerPC, chiamata G3. Questo processore innovativo è il primo ad essere specificatamente ottimizzato per MacOS. Durante il processo di design, gli ingegneri hanno testato le applicazioni Mac e ottimizzato l'architettura del chip per garantire il massimo delle prestazioni.
Il processore comprende inoltre un nuovo schema della cache, chiamato "backside", il quale garantisce prestazioni incredibili senza bisogno di avere processori con clock elevati.

La cache è infatti diventata, in tempi recenti, una componente decisiva per il conseguimento di maggiori prestazioni, cosa già vista per esempio con la In-Line-Cache degli attuali Power Macintosh 8600/9600. In questi nuovi modelli si è andato oltre, e ora il colloquio tra processore e cache non avviene più alla frequenza del bus di sistema (come avveniva fino al 9600/233), nè tramite un bus dedicato a frequenza fissa come su 8600/2500 e 9600/300-350 (a 100MHz), ma bensì su un bus che viaggia a metà della frequenza del clock del processore (117MHz sul modello dotato di processore a 233MHz e 133MHz sul modello dotato di processore a 266MHz); un rapporto quindi 2:1. In futuro vedremo nuovi schemi di b

Nuova Architettura di Sistema
Nei Power Macintosh G3 debutta una nuova architettura di sistema, creata per ottenere i seguenti risultati: - "amplificare" la potenza del processore - soddisfare le esigenze dei mercati chiave Apple - multimedia, publishing, education - garantendo prezzi più contenuti. Per ottenere tali risultati viene utilizzato un nuovo bus a 66MHz e memoria più veloce. La scheda logica include inoltre uno slot per schede di "personalità", tipo audio o multimedia. Questo garantisce l'utilizzo della scheda logica su più modelli , i quali possono poi essere caratterizzati tramite schede di personalità diverse.

C A R A T T E R I S T I C H E - T E C N I C H E
Processore e memoria
Processori PowerPC G3 a 233 o 266-MHz Backside-cache di 512K L2 su scheda processore Bus backside dedicato a 64-bit a 117- o 133-MHz Unità floating-point integrata e 32K L1 cache su-chip Bus di sistema: 66-MHz 32MB di RAM; 3 DIMM slot fino a 192MB o 384MB 4MB di ROM bus della memoria a 64-bit

Memorie di Massa
Hard disk drive interno da 4GB o 6GB IDE Floppy disk drive interno: - Accetta dischetti high-density da 1.44MB e 800K - Legge/scrive/formatta floppy Mac OS, Windows, MS-DOS, OS/2, e ProDOs CD-ROM drive interno 24x (massimo) Zip drive 100MB interno per backup veloce e facile (su alcune configurazioni) Alloggiamenti di espansione disponibili per ulterori supporti di massa: - modelli Desktop: 1 o 2 alloggiamenti da 3.52 SCSI (a seconda della configurazione) - modello Minitower: 1 alloggiamento da 3.52 SCSI

Interfacce
Tre slot di espansione 122 PCI 2.1 Due porte seriali ad alta velocità (RS-232/RS-422) compatibili con cavi LocalTalk e GeoPort Connettore Ethernet 10BASE-T standard Bus SCSI interno/esterno (fino a 5MB/secondo) Porta Apple Desktop Bus (ADB) Connettore DB-15 per monitor Slot di comunicazione per schede modem Mini jack per audio input/output 16-bit stereo;frequenza di campionamento fino a 44.1-kHz Connettori Compositi e S-video per video input/output (configurazione minitower)

Supporto Grafico
2MB di memoria video SGRAM; supporta fino a 6MB. Chip acceleratore grafico e multimediale ATI 3D RAGE II+ 64-bit. Supporta migliaia di colori fino alla risoluzione 1,024- x 768-pixel (24-bit); supporta milioni di colori alla risoluzione 832- by 624-pixel (32-bit). Refresh rate fino a 85 Hz

Vantaggi competitivi
- Adobe PhotoShop su PowerMac G3 a 266MHz è 1.3 volte più veloce rispetto che su un Pentium II/266MHz con Windows NT - Un Power Macintosh G3 a 266MHz è due volte più veloce di un 6500/300, una chiara dimostrazione che la frequenza del clock non sempre indica maggiori prestazioni. - Le migliori prestazioni generali dei modelli G3 sono solo marginalmente dovute al processore. I migliori risultati sono da imputare alla nuova scheda logica, ottimizzata per MacOS, la backside cache e il bus di sistema a 66MHz. Nonostante queste caratteristiche avanzate, Apple è riuscuta a fornire dei sistemi con costi contenuti.

Disponibilità & Prezzi
La disponibilità per le versioni localizzate è per l'ultima settimana di Novembre.
Legenda: DT=desktop, MT=minitower, AV=caratteristiche AV (video In/out composito o S-Video)

Codice Descrizione Prezzi
  • M6141T/A PowerMac G3 DT - 233MHz/512Kb L2/32/4GB/CD 24x Lire 3.878.000
  • M6202T/A PowerMac G3 DT - 266MHz/512Kb L2/32/4GB/CD 24x/ZIP Lire 4.654.000
  • M6142T/A PowerMac G3 MT - 266MHz/512Kb L2/32/6GB/CD 24x/ZIP/AV Lire 5.819.000
  • MacSecrets
    Shop-Novità